Il nuovo articolo 1 della Costituzione

La sovranità appartiene alla speculazione finanziaria, che la esercita nelle forme e nei limiti delle borse. Questo l’articolo uno della Costituzione italiana riveduto e corretto. Di certo molto più attinente alla realtà che non la fandonie contenute in una Carta che ciancia di una “Repubblica fondata sul lavoro”.

 

Non sosteniamo politicamente Berlusconi, non ce ne può fregare di meno, abbiamo espresso solidarietà solo per le sue maggiori “puttanate” (letteralmente puttanate). Politicamente è solo il classico burattino di un sistema che non ci piace, minestra riscaldata e pure cattiva insomma.

Però quello che sta succedendo in questi giorni è a dir poco scandaloso e scandaloso è il comportamento dell’insonnolito popolo italiano ed europeo. Praticamente alcune istituzioni internazionali, le peggiori in assoluto, quelle che hanno ridotto all’osso e alla fame tutti gli Stati dei quali si sono interessate, ci tengono sotto osservazione, ci dicono cosa dobbiamo fare, e tramite la follia della speculazione finanziaria hanno deciso che bisognava cambiare governo. In realtà il popolo dovrebbe in un sistema costituzionale decidere quale governo avere e quando cambiarlo. Oggi no. Non è più così.

Quasi ne siamo felici: sogniamo che finalmente il popolo italiano capisca che la democrazia costituzionale è una cagata pazzesca.

Guinness

Gvinness

Fondatore del Britney National Party

2 pensieri riguardo “Il nuovo articolo 1 della Costituzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *